Feeds:
Articoli
Commenti

Posts contrassegnato dai tag ‘vino biodinamico’

Il prossimo 3,4,5 Giugno 2011 si svolgerà il Florence Wine Event che ormai alla 5° Edizione con circa 100 aziende presenti ospiterà come ogni anno una sezione di aziende Biologiche e Biodinamiche,  sul catalogo grazie ad una piccola coccinella sarà possibile distinguerle dalle altre aziende. saranno presenti:  Cosimo Maria Masini, Mattia Barzaghi, Podere La Castellaccia, Quercia al Poggio, Renzo Marinai, Ronco di Zegla, Vigliano, Campinuovi, Fattoria Sant’Andrea a Morgiano, Tenuta Lenzini, Azienda Agricola Ornina

 

Il FWE è una manifestazione conviviale e fresca che in Oltrarno riesce a coinvolgere contemporaneamente sia i turisti sia i fiorentini appassionati di vino e non, tutti insieme con il calice in mano!!!  Per partecipare alle degustazioni sarà sufficiente il Kit degustazione a €10  acquistabile all’ingresso di piazza Pitti  e che comprende il bicchiere, la tracollina, il catalogo e la Drink card con 10 assaggi che ha valore per tutti i giorni della manifestazione. Per tutti i Sommelier in grado di esibile la propria tessera associativa 2011 (Fisar e AIS) sarà possibile allo stesso costo ritirare la Special Drink Card che ha valore  giornaliero ma che permetterà a voi operatori di degustare tutti i prodotti che preferite.

Orari Stand Piazza Pitti: Venerdì 3 dalle 16,00 alle 21,00; Sabato 4 dalle 11,00 alle 21,00; Domenica dalle 11,00 alle 20,00(tenendo conto che alle 19,00 cesserà la possibilità di acquistare il Kit degustazione.

Read Full Post »

vininaturali a roma

Il prossimo appuntamento con i Vini Naturali si riconferma con la terza edizione organizzata da Tiziana Gallo che si terrà il prossimo 5 e 6 Febbraio 2011 nella capitale a due passi dalla basilica di San Pietro nelle sale dell’Hotel Columbus in Via della Conciliazione,33  dalle 12:00 alle 20:00 (20 euro per un giorno e 32 euro per due giorni ). E’ l’occasione per passare un bel pomeriggio in compagnia dei produttori con l’occasione di sorseggiare e degustare i loro vini.

Circa 80 aziende di vini naturali, prodotte da uve biologiche o biodinamiche  di cui alcune aderenti alle varie associazioni  come: Vini Veri, Vin natur, Renaissance Italia, Triple “A” presenteranno ognuno la propria espressione e personalità.

Questi i post dell’edizione precedente:

http://iovino.wordpress.com/2010/02/08/quando-la-qualita’-e’-inversamente-proporzionale-alla-grandezza-delle-aziende-evento-roma-vini-naturali/

Read Full Post »

Bertrand Habsinger

Grazie a Filippo e Cristiano dell’Enoteca PerBacco ho avuto il piacere di conoscere Bertrand Habsinger, giovanissimo enologo originario dell’Alsazia.

Trasferito a Montevarchi nella Fattoria di Caspri situata nel fondo di una vallata isolata e confinante con il bosco, ha intrapreso con passione la vita di campagna abbracciando nel 2006 la filosofia biodinamica grazie alla consulenza di Patrick Meyer.

Dal 2007 certificata biologica.

La Parte agricola comprende  8 ha a Olivi e 6 ha a Vigna

Su tutta l’area aziendale si incontrano i terreni della formazione del Macigno del Chianti, costituiti di un flysch arenaceo-argillitico, ovvero da strati regolarmente alternanti di arenarie, siltiti e argilli. I rossi ed un bianco ( Luna blu ) sono tutti vinificati in tini di legno troncoconici con macerazione sulle bucce a grappoli interi ( o un piccola percentuale  diraspata ) per almeno tre settimane. La fermentazione avviene spontaneamente senza aggiunta di lieviti ne anidride solforosa.

Affinamento: Da 12 a 24 mese in botti di legno de 225, 600, 1500 litri

Imbottigliamento: Senza chiarificazione ne filtrazione ne anidride solforosa

La sua è una vera e propria passione che si percepisce sentendolo parlare, i suoi vini di gran carattere, austeri se giovani, docili e morbidi con l’affinamento.

Bertrand mi ha guidato in tutta la degustazione spiegandomi e proponendomi per ogni vino almeno due annate e in alcuni casi diverse versioni di produzione.

Fattoria Caspri

Luna Blu I.G.T.  (Trebbiano,  Malvasia) meglio la versione senza la permanenza sulle bucce perchè più fine e piacevole.

Rosso di Caspri I.G.T.  2007 (100 % Sangiovese)

Poggio Cuccule I.G.T.  2007 (100 % Sangiovese Vecchio Vigneto)

Casperius I.G.T.   (80 % Sangiovese + Syrah)

Ciliegiolo I.G.T.

Tutti puliti e ben fatti. Non puzzano ragazzi!!! Anzi consiglio a tutti di assaggiarli ed aggiungerli in carta visto che hanno personalità da vendere.

Fattoria di Caspri
192 Via Masaccio        Caspri / Rendola
52025 Montevarchi
Tel : +39 055 970 70 58
Cell : + 41 79 503 24 77

Read Full Post »

Non potevo perdermi a Roma Vini Naturali ….  la presenza di quei piccoli produttori di nicchia, che abbracciando un metodo il più possibile naturale, permettono ai nostri palati di ampliare e mettere in discussione ogni certezza gustativa omologata.

L’ampia varietà  di sensazioni olfattive e gustative dei vini che ho degustato e la gentilezza dei produttori, hanno ripagato la stanchezza del viaggio.

Ho trovato particolarmente interessante JAKOT 2004 di RADIKON che altro non è che il tokay friulano, furba e fantasiosa l’inversione delle lettere, la sua interpretazione è molto particolare  intenso ed ampio, abbraccia sensori di frutta a polpa bianca matura e sentori tostati dolci. In bocca è avvolgente e ben equilibrato.

Il SAUVIGNON 2006 di FRANCO TERPIN  mi ha sorpreso per la complessità dei suoi sentori perfettamente in equilibrio fra loro, in bocca corposo e avvolgente.

DONNA ROSA  2008 uva passerina 100%  e  il CESANESE DEL PIGLIO 2008 prodotti da La VISCIOLA  piccola azienda di poco più di 1 ettaro che fin dal 2006 ha scelto di affidarsi  alla  biodinamica.

Passerina 2008 La Visciola

Altri due prodotti che hanno da parlare di sé sono sicuramente il BIANCO 2007 (malvasia bianca di candia) e l’ARIETO 2007 (vermentino) di MASSAVECCHIA.

Che  eleganza  la BARBERA di CAPPELLANO e il suo BAROLO FRANCO DI PIEDE!!

Che carattere Il SP68 e il FRAPPATO di ARIANNA OCCHIPINTI.

Condivido inoltre la piacevolezza del FARO di BONAVITA che ho asssaggiato insieme a Marina così come  il TERRE SILVATE e  GLI EREMI tutti  e due VERDICCHIO dei Castelli di Jesi Class. Sup. LA DISTESA indicatomi da Evelina.

Tra un assaggio di gastronomia slovena e  salumi di carne d’Orso.. forse BIO!!!!!?? con gran piacere e sorpresa ho apprezzato particolarmente i vini di JOSKO RENCEL,  il REFOSCO 2005 e la versione PASSITO.

A proposito di gastronomia vorrei far i complimenti all’organizzazione perché i banchi di assaggio di formaggi e salumi sono stati un’ottima idea e da evidenziare  il Lardo spettacolare del LO SPICCHIO di Campiglia d’orcia (SI) certificato biologico,  il CASTELLINO latte vaccino della latteria Perenzin, il PUZZONE DI MOENA DI MALGA  Centro Operativo Formaggi Trentini tutti distribuito da Valsana e infine i pomodorini secchi e i carciofi dell’Antica Enotria di Luigi Di Tuccio .

Peccato che il tempo a disposizione sia volato via e i prodotti da assaggiare veramente tanti.

Comunque bellissima esperienza condivisa con  il gruppo iovino e tutti i produttori e amici.

…Simone hai proprio ragione  a Firenze manca un evento tutto al naturale!!!!!!!!

Read Full Post »

Florence Wine Event è la rassegna enologica che animerà l’Oltrarno fiorentino venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre 2009. Tre giorni, dedicata al vino e non solo

Florence Wine Event è la rassegna enologica che animerà l’Oltrarno fiorentino venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre 2009. Tre giorni, dedicata al vino e non solo

Venerdì 25 Settembre

ore 18,00

Piazza Demidoff -San Niccolò

Seminario e degustazione

guidate dal sommelier informatico

Andrea Gori

solo 25 posti

( 20,00 euro)

info e prenotazioni cell. 339 2603865

La degustazione eccezionalmente promossa da Renaissance deve servire in qualche modo ad avvicinare e comprendere una filosofia di produttori accomunati da un modo di lavorare in vigna e cantina rispettoso dell’ambiente , delle persone che vi lavorano e di chi poi acquisterà i prodotti. Ne risultano vini dalla spiccata personalità, capaci di emozionare e interpreti straordinari ciascuno del proprio territorio.

La degustazione partirà da  bianchi di  regioni differenti prodotti con uve internazionali e autoctone  per poi seguire con due batterie di vini rossi la prima che ospiterà  regioni differenti ma ognuna ben rappresentata  per poi finire il nostro viaggio  in Toscana dove regneranno i vini prodotti da uve  Sangiovese.

  1. Donna Rosa IGT Passerina del Fusinate 2008 Az Agr La Visciola
  2. Canestrino IGT Toscana Bianco 2007 Fattoria Cerreto Libri
  3. Perpolio DOC Oltrepò Pavese Chardonnay 2007 Fattoria Mondo Antico
  4. Filagnotti Gavi di Tassarolo DOCG 2006 Cascina degli Ulivi
  1. Priore Cesanese del Piglio DOCG 2008 La Visciola Az Agr
  2. Sinodo DOC Oltrepò Pavese Rosso 2007 Fattoria Mondo Antico
  3. Barbera d’Asti DOC 2007 Agricola I Tre Poggi
  4. Nibiô  Dolcetto Monferrato DOC 2006 Cascina degli Ulivi
  1. Montecucco DOC Sangiovese 2007 Az Agr Campinuovi
  2. Terra e Cielo IGT Toscana Rosso 2006 Fattoria Castellina
  3. Sangiovese Superiore Riserva DOC Romagna 2005 Paolo Francesconi Viticoltore
  4. Helichrysum Brunello di Montalcino DOCG 2004 Az Agr San Polino

www.florencewinevent.com info@florencewinevent.com

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.