Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Barbera’

I Pirati dopo l’arrembaggio alle navi sono soliti scassinare i forzieri dell’oro per raziare corone, dobloni, medaglie e monili luccicanti. Questa volta il capitano ha scorto un oggetto che ha destato il suo interesse, e davanti ad increduli compagni si allontana con solo quello in mano. Impossibile non rimanere colpiti dai vini prodotti con uve Dolcetto dell’ Azienda San Fereolo, espressione di beva territoriale e dello scambio energetico tra le vigne e la felice mano di Nicoletta Bocca; eppure il nostro Pirata, che ama bere il Valdibà ed il regale San Fereolo , questa volta viene rapito da un autentico gioiello nero:  AUSTRI 2005

 

Siamo ben oltre la Barbera,  l’acidità è tesa ma ben bilanciata da un tannino nobile e di bella trama. La maturità del frutto è indiscutile, in bocca una esplosione di more di gelso e ribes. La dolcezza del tannino è superba ed allettante, alla stregua di quello di un grande cabernet francese, una grande estrazione mai noiosa che porta con sé aromi di bacche, sottobosco e spezie. Fresco d’estate meglio del gelato. Da bere, bere, bere con soddisfazione.

Annunci

Read Full Post »