Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Biologico’

gambero rosso

Ecco una notizia per i più curiosi, poteva mancare una scuola di cucina tutta biologica?! ecco chi offre corsi di approfondimento.

Alce Nero e Gambero Rosso per tre appuntamenti alla Città del gusto di Roma: tre corsi di cucina amatoriali dedicati alla cucina biologica, un’occasione per imparare a realizzare, guidati dalla creatività dello chef Luca Ogliotti, piatti che uniscano alla qualità degli alimenti genuini e puliti il gusto della buona cucina.

Amore per la terra, nessun utilizzo di sostanze chimiche di sintesi, un ambiente incontaminato: questi sono gli ingredienti che consentono di ottenere alimenti buoni e genuini.

Ecco il calendario dei prossimi corsi:

26 febbraio

Cioccolate e confetture,dolcezza a tutto tondo

23 marzo

Lasagne e paste, i primi piatti sono protagonisti

21 aprile

Il pranzo di primavera, nuove ricette, dolci e salate

Che ne pensate?? 🙂

INFO:

Città del gusto
Via Enrico Fermi, 161 – 00146 Roma
Tel. 06 551121
E-mail: info@gamberorosso.it

Read Full Post »

 

Dal Blog di Giampaolo Paglia

Con quest’anno l’azienda e’ in conversione al biologico. E’ stato un passo a lungo meditato e deciso sopratutto per dare una svolta al sistema di coltivazione della vite e tirare fuori piu’ territorio. La mia idea e’ che il biologico ci guidera’ verso forme di allevamento diverse, piu’ mirate verso il raggiungimento di un equilibrio agronomico delle piante, con meno aiuti da parte della chimica e piu’ lavoro sul verde. Vogliamo piante in equilibrio, in grado di produrre piu’ freschezza e meno concentrazione. Vini piu’ lunghi e piu’ complessi. I primi risultati sono abbastanza incoraggianti, anche se come sempre avviene in agricoltura vedremo nel medio/lungo termine e saranno sicuramente necessari aggiustamenti in corso d’opera.

Poggioargentiera è stata, per un toscano come me, una delle aziende di riferimento in merito a qualita; ho conosciuto una 15 di anni fa alle Volpi e l’Uva di Firenze i vini di Giampaolo e ritengo il Bellamarsilia il Morellino più bevibile e godibile, un interpretazione che mai ha abbandonato le sue radici maremmane. Se  poi proprio volete godere assaggiate l’ansonica Bucce, a me è piaciuto molto!

Spero di avere l’occasione di sentire le basi-vino prodotte con i nuovi criteri di allevamento e di raccontarle.

Read Full Post »

Ho conosciuto Mattia  che presentava la sua prima annata di vinificazione, dopo la fruttuosa e decennale esperienza Panizzi; ad un pranzo da Burde dove insieme a Rolando Beramendi  al buon Gori abbiamo potuto conoscere il suo lavoro,e dove sapemmo che aveva abbracciato l’agricoltura biologica per recuperare le ultratrentenni viti di vernaccia. Mattia attualmente abita e vinifica nella splendida cornice del Caggio.

Il luogo e scelto da Regione Toscana, provincia di Siena per la Produzione di Miele e cera d’api in assenza di qualsiasi agente inquinante; del progetto si occupa il Dott. Zagnoli, ex presidente Demeter e produttore di Mieli ultradeliziosi, e naturalmente certificati come Biodinamici Quest’anno l’ettaro e mezzo di Sangiovese piantato a ridosso delle arnie è stato sostenuto a bassissime dosi di zolfo e rame

Sangiovese

.

Nel video Mattia ci racconta del perché ha voluto cercare la strada dell’Agricoltura Bio, pur nelle mille difficoltà di effettuarla a San Gimignano.

 

PS: a scanso di equivoci, io lavoro per lui, all’epoca del filmato ero solo molto curioso.

Read Full Post »